Il talento che cerchi

il-talento-che-cerchi

Quando ero ragazzino, per un certo periodo mi divertivo con le automobiline in scala 1:1. Sì, quello della foto sopra sono io circa 30 anni e 20 kg fa.  Fu la mia ultima gara. Ma non è di questo che voglio parlarti. Quello che voglio fare è darti una chiave di lettura di alcuni miei articoli o alcune mie dichiarazioni.

Devi sapere che a quei tempi, chi faceva quel mestiere (quello sopra) “saltava” da una vettura all’altra, da una categoria all’altra con una certa facilità. Il mondo delle corse era un pochino meno specializzato di oggi, per cui ci capitava di fare una gara con una monoposto di Formula 3 e il fine settimana successivo correre in un Rally o su una pista a bordo di una vettura derivata dalla serie (quelle che oggi chiamano Superturismo).

A volte eri tra gente come te, a volte ti trovavi con campioni di Formula 1 di fianco, altre volte eri tu il più forte. Era un mondo divertente, molto rapido, che stava cambiando.

Le prime cose a cambiare furono le vetture. Si cominciava ad avere una marcata specializzazione tra i tecnici a seconda del tipo di gara alla quale si voleva partecipare.

Io ho un amico, Mirko, che ha un talento innato per la meccanica. Lo abbiamo sempre considerato un mago dei motori.  Ci conosciamo ormai da quasi 40 anni e posso garantirti che lui già da piccolo era incredibile.

E così i motorini, quando avevano qualcosa che non andava, finivano nelle sue mani.

Poi crescendo crebbero anche i motori: “Mirko, non è che mi dai un’occhio alla carburazione del Porsche?”

10 minuti e con uno stuzzicadenti e un cacciavite avrebbe risolto il problema.

Poi un giorno lo chiamai per aiutarmi a tirar giù il motore da una monoposto e fu un dramma: non solo non aveva mai visto una monoposto dal vivo, ma non riusciva nemmeno a capire da che parte iniziare.

Eppure era geniale nel suo lavoro, ma per le Formula ci voleva una specializzazione differente. Un livello differente.

Ecco quando passi da qui e dai miei account social, spesso trovi persone davvero in gamba nel proprio lavoro, ma dipende sempre da cosa stai cercando e da cosa hai bisogno.

Per tornare all’esempio di prima, io so che non posso chiedere a Mirko di smontarmi il cambio di una monoposto, ma so che se lo metto a lavorare su un Gt sarà più rapido e preciso di qualunque meccanico di Formula 1.

Il punto è che il miglior idraulico del mondo, non sarà mai in grado di rifare le sospensioni idropneumatiche di una vettura, come il tecnico delle vetture non riuscirà farmi un impianto idraulico all’altezza delle aspettative di una famiglia.  Perché pur essendo sempre idraulica, trattasi di settori troppo differenti.

Con la raccolta di talenti dei quali spesso parlo, puoi fare davvero cose eccelse, a patto che tu sappia esattamente cosa ti serva e come vuoi posizionarti.

Conosco social manager che riescono a creare seguito su instagram con una velocità ed un’efficacia strabilianti  a fronte di una spesa relativamente contenuta quando si occupano di prodotti di largo consumo, ma che non sarebbero in grado di gestire la comunicazione di un prodotto di lusso nemmeno con un budget illimitato.

Altri sanno rapportarsi con qualunque target, ma limitatamente ad alcuni canali di comunicazione, mentre andrebbero in tilt se gli si affidasse tutta la comunicazione aziendale.

Qui trovi 4 persone che ritengo assolutamente eccellenti e che puoi mettere ovunque, ma non ti dico quali sono: non vorrei che passasse il messaggio “gli altri sono mediocri”.

Perché anche gli altri sono eccellenti in quello che fanno, ma correlato al settore e al posizionamento che hanno.  Se a te interessa quel posizionamento allora hai la persona giusta, se no meglio che guardi altrove.

Per usare una frase non mia

“se giudichi un pesce dalla sua capacità di arrampicarsi su un albero, sarà sempre inadeguato”

Io sono convinto, e non cambio parere, che in ogni persona ci sia qualcosa di straordinario e che da ogni persona si possa trovare qualcosa di eccellente. Il trucco sta nel capire in cosa e, per cosa.

Annunci

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...