Il piacere di lavorare con Camilla

lavorare con Camilla

” Faccia studiare dai suoi servizi una vettura che possa trasportare due contadini in zoccoli e 50 kg di patate, o un barilotto di vino, a una velocità massima di 60 km/h e con un consumo di 3 litri per 100 km. Le sospensioni dovranno permettere l’attraversamento di un campo arato con un paniere di uova senza romperle, e la vettura dovrà essere adatta alla guida di una conduttrice principiante e offrire un confort indiscutibile.”

1935  Pierre Jules Bulanger,

Boulanger aveva però anche altre richieste, tra le quali l’estrema economicità di esercizio e di manutenzione e che la meccanica fosse quindi accessibile anche ai non esperti.

Il design definitivo fu poi opera dello scultore italiano Flaminio Bertoni (un genio).

L’auto si rivelò un successo planetario che perdurò fino ai primi anni 90 del secolo scorso e conta milioni di appassionati a tutt’oggi.

Quale fu il segreto di quest’automobile? Sicuramente all’inizio i costi irrisori sotto ogni profilo, ma la vettura divenne poi trasversale: studenti, capitani d’industria, giovani rivoluzionari, artisti… L’auto piaceva a tutti. Perché?

Perché il progetto era intelligente: soddisfaceva ogni esigenza sempre al meglio e soprattutto la vettura era inarrestabile con qualunque condizione climatica e su qualunque terreno. Non deludeva mai.

E io oggi ho avuto una delle soddisfazioni più belle che possano capitare a chi si occupi di formazione.

La storia è questa: mi trovo in una PMI dell’hiterland milanese, e sto lavorando in modo differente dal solito: l’azienda ha bisogno che crei delle competenze di negoziazione efficace in una dipendente, e soprattutto che le stesse siano spendibili subito con profitto.

Qui non si tratta di fare un corso, ma di trasformare una persona che non conduce trattative per mestiere, in una negoziatrice esperta. Quindi che fare? Ma naturalmente rivedere totalmente il modo di trasmettere competenze e soprattutto inserire una cosa che non si fa mai: trasferire esperienza.

Ok non sto ad ammorbarti con questioni tecniche, ma ti dico che Camilla, questo il nome della signorina, è quel tipo di persona che non ti delude mai!

Non solo assorbe nozioni come fosse una spugna, ma anche tutti i testi preparati appositamente per lei (ed erano pesantucci te lo garantisco) li ha studiati e assimilati con precisione e rapidità.

Per cui oggi mentre ho fatto domande e test per saggiarne la preparazione, mi sono trovato ad avere una delle più grandi soddisfazioni che si possano avere: Camilla è non solo preparata, ma anche e soprattutto pronta. Sono assolutamente sicuro che se lavorasse per me, potrebbe sostituirmi senza problemi.

Perché ti racconto questo? Per dirti una cosa semplicissima: se riesci a mettere lo stesso impegno in ogni cosa che fai, se riesci ad affrontare le sfide con un sorriso e riesci ad essere gentile e affabile anche quando ti mettono in difficoltà di proposito, allora lavorare con te sarà un piacere, e se diventa un piacere la produttività aumenta esponenzialmente.

Io oggi ho non solo ho potuto verificare l’efficacia di un sistema nuovo e più completo di fare formazione, ma ho anche trovato una persona dalla mente raffinata e dalla personalità brillante. Insomma: lavorare con Camilla è stato un piacere.

Quante volte ti capita di pensare questo a fine giornata? Ma soprattutto, fatti una domanda: quanti dei tuoi collaboratori possono dire altrettanto riferendosi a te?

Ecco, credo non ci sia altro da aggiungere.

Advertisements

2 pensieri su “Il piacere di lavorare con Camilla

  1. in tutte le cose se ci si mette passione va meglio… e si vede quando si fa qualcosa tanto per fare, oppure se sei veramente trasportato ed interessato. lavorare con queste persone diventa un vero piacere ed anche motivo di confronto e crescita!

    Liked by 1 persona

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...