La Mantide (e la visibilità)

La Mantide (e la visibilità)

No, non mi sono dato all’entomologia, ma questo piccolo esserino che appare tanto fragile, è famoso per la sua voracità. Mangia il maschio durante l’accoppiamento.

E allora?

E allora ci sono persone che sono esattamente come la Mantide Religiosa.

Ti girano intorno, ti coccolano, ti fanno sentire importante, ti lusingano in ogni modo possibile. Con dolcezza e maestria.

Ti promettono qualcosa di speciale.

Poi quando cedi alle lusinghe, scopri quale fosse lo scopo reale.

E ti mangiano.

Ecco nel mondo del lavoro ce ne sono parecchi così, soprattutto nel digitale.

Ti cercano, ti coccolano, ti lusingano e ti offrono un rapporto straordinario: la visibilità.

Poi ti mangiano, nel senso che mentre “accoppi” le tue risorse alle sue, se ne prendono il merito e ti buttano via.

Più o meno come fa la Mantide col maschio.

Sai che c’è? Che poi ci resti male e magari quando questo comportamento (il comportamento da Mantide) lo mette in atto una persona che stimi, allora ti ferisce proprio.

Ma tanto. Poi però se ci pensi bene, dipende tutto da te il vivere una cosa del genere.

Intanto hai imparato che la visibilità che ti offrono è cosa effimera, e poi che in qualche modo ti hanno fatto lavorare senza pagarti. Quindi non ci caschi più.

E poi…

Beh, e poi dipende dal carattere che hai.

Puoi fregartene, puoi diventare spietatamente vendicativo, o puoi sfruttare questa cosa come volano e creartela davvero quella visibilità che ti avevano fatto sventolare sotto al naso, proprio sfruttando la loro.

E lo puoi fare molto bene mantenendo un basso profilo, come se questo tuo aver prestato la tua essenza a questa persona dal comportamento emetico (sì, emetico non eRmetico) fosse davvero cosa che vale molto poco, un po’ come se fosse un favore che hai fatto tu e non il contrario.

Oppure puoi piangerti addosso perché ti hanno fatto perdere tempo.

Io di solito me ne frego, anche se in alcuni casi, quando vedo quelle due cose che non riesco a sopportare divento cattivo.

Ah quali sono le due cose insopportabili?

Sparare sulla Croce Rossa e la cattiveria gratuita.

Ma torniamo al punto:

ma se fai l’idraulico, o l’avvocato o il medico, ti pagano giusto?

Ecco allora perché se fai il blogger, il consulente, il grafico etc… dovrebbero solo darti una pacca sulla spalla?

Ma falla una cosa per te stesso: fatti un listino prezzi per ogni parola che dici, perché spesso la tua presenza è oro, che hai accumulato con sforzi, studio, e applicazione continue. Per anni.

Perché se per te risolvere un dato problema o cambiare la vita e le risorse delle persone (o delle aziende se preferisci) è spesso un lavoro veloce, per loro che hanno bisogno di te per arrivare ad un obiettivo non lo è per niente.

Se no diventa un passatempo, ma in qualche modo devi mangiare.

… sto meditando di mangiarmi la Mantide… con calma.

 

 

Annunci

2 pensieri su “La Mantide (e la visibilità)

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...