Una settimana esplosiva!

Settimana Esplosiva

Ci sono giorni che sei indeciso tra sconforto, depressione o semplice autocommiserazione?  Hai anche tu quelle settimane che tra bollette da pagare, tasse, commercialista, clienti insolventi… ti vien voglia di mollare tutto?

Dura vero? Ci sono quei momenti che proprio non ce la si fa e le preoccupazioni e lo sconforto prendono il sopravvento.

Non so che dirti davvero. Sai io di errori ne ho fatti tanti e spesso a pagare sono state le persone più vicine a me. Qualche volta per la stanchezza e la mente concentrata sui problemi del lavoro, altre per questioni burocratiche, altre ancora per poca attenzione.

E sai con il passare degli anni ho trascurato anche me stesso, mi guardo allo specchio e a volte non mi riconosco: vedo uno sguardo stanco certe mattine.

Questo per dirti che comprendo anche troppo bene il tuo stato d’animo: mettersi in gioco e bastare a sé stessi con il proprio lavoro è sempre stato come una corsa a ostacoli ed ora più che mai.

Ma c’è il risvolto positivo: sei padrone del tuo tempo e devi rendere conto a te stesso. Solo a te stesso.

E poi, quella sensazione indescrivibile di crearsi il proprio spazio senza dipendere dalle scelte di altri: impagabile non trovi?

In più c’è un vantaggio che nessuno in passato ha mai nemmeno sognato: la rete!

Sì la rete, il web e la globalizzazione che insieme abbattono le frontiere e puoi trovare risorse, fornitori, informazioni, clienti e opportunità molto più velocemente e in modo più preciso ed efficace di quanto non sia mai stato.

Io di tecnologia so poco e arranco, ma tu che con il digitale ci vai a colazione hai grandi possibilità, e se sei come me invece, hai a disposizione fior di professionisti per ogni esigenza.

Pensa: se questa settimana dedicassi un’ora, solo un’ora al giorno a nuotare in questo mare di informazioni alla ricerca di quanto fa per me? Potrebbe diventare una settimana esplosiva per il mio business non credi?

Solo un’ora a guardare altri mercati a cercare le competenze che non hai, a scegliere da chi andare per acquisire quelle risorse che ti mancano e magari anche per avere l’idea giusta.

Una settimana di fuochi d’artificio nella mente.

Sta a te decidere se continuare come hai sempre fatto o andare a caccia di cose nuove e colorate, di scegliere se farti schiacciare dalla quotidianità o scalare le montagne dei mercati.

Basta che ti guardi intorno è facile, e vedrai decine di persone pronte a correre verso la meta insieme a te.

Siamo un popolo che non molla

Storicamente ogni centimetro del nostro paese ha subito invasioni da chiunque, e abbiamo assorbito culture, informazioni, gusti, mentalità e leggi, adattandoci con una velocità sconosciuta al resto del mondo. E ne siamo sempre usciti vincenti.

Nel nostro DNA è scritto come cavalcare gli eventi e se oggi siamo un po’ in affanno è perché ci hanno chiuso gli occhi per qualche decennio, ma sta dentro di noi quella capacità di vedere dove altri non immaginano e di creare il futuro come lo vogliamo noi.

Io preparo i miei fuochi d’artificio, adesso… vieni con me?

 

Annunci

4 pensieri su “Una settimana esplosiva!

  1. Anche io ho i miei fuochi d’artificio pronti! E non vedo l’ora di far fare loro un bel botto. Intanto, mentre pregusto quel momento, continuo a dedicare tutto il tempo che posso a definire il mio futuro spazio vitale, quello alla cui porta appenderò il cartello: “Se stai per bussare solo per dirmi *ancora* come devo vivere, guarda lo zerbino”… sui cui sarà scritto: “Oh, shit, no! Not you again!” 🙂

    Mi piace

    • Devi vivere come a te fa stare bene, fino a che non urti o invadi la vita di altri. Fino a che resti nei tuoi binari e le tue scelte non devono essere subite nella vita di altri, nessuno ha il diritto di dirti come devi vivere. E fallo sto botto Sam!!! Dai che vogliamo leggere un best seller.

      Mi piace

  2. Bravo Andre, prepara i fuochi d’artificio come ha fatto Guy Fawkes. Un piccolo pensiero esplosivo, perché come giustamente dici tu nel nostro paese non mancano le persone di valore. Peccato però che devono fare i conti con un numero spropositato di mediocri, di veri e propri parassiti che una burocrazia demenziale sostiene e fa proliferare.
    Buon lunedì, amico 😀

    Mi piace

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...