Il miglior strumento

il miglior strumento

Questo è quello che ti serve. Il tuo magari, non la foto.

Hai mai pensato a quanto sia utile il traduttore di google?  Sì?

Ma hai notato, vero, che non puoi usarlo per parlare un’altra lingua, ma solo come aiuto per capire qualcosa al volo?

Se vuoi scrivere o parlare una lingua diversa dalla tua devi studiarla e solo quando avrai nella tua memoria un sufficiente numero di vocaboli e le principali regole grammaticali, riuscirai a comunicare efficacemente. Non esistono vocabolari o traduttori che tengano.

Hai presente quanto in fretta si riesce a fare un calcolo matematico con una calcolatrice?

E naturalmente tu lo sai che per usarla devi sapere quale calcolo fare, vero?

Quanto tempo passi con un Pc davanti a te? Tanto immagino. Ma sai bene che non è sufficiente avere un pc, bisogna saperlo usare e saper usare i programmi che ti servono, e lo stesso vale per le app dello smartphone: se sai come usare questi strumenti, allora il software e la “macchina” velocizzano il tuo lavoro, ma se non c’è la tua testa dietro c’è poco che tu possa fare.

Lo stesso vale per le piattaforme di social network: grande strumento di comunicazione e marketing, ma solo se sai come fare.

E non c’è manuale che tenga: lo devi avere nella tua testa come si fa, non puoi passare la giornata con un libro in mano per ogni passo che fai.

Dai pensaci: quanto è probabile che ad ogni tua interazione in una città estera tu abbia necessità di aprire un piccolo dizionario per trovare le parole giuste?  Può accadere una volta per un termine specifico, ma poi o sai fare tu, e solo tu, o sei bloccato e inefficace.

E così va male la tua trattativa col cliente, perché non hai idea di come si faccia a chiudere una vendita, non ti bastano quei quattro post che ti ho scritto, perché non abbracciano ogni possibile situazione.

Questione di parlare la lingua giusta.

E così va male la tua campagna social, perché non basta un libro per fare marketing.

E così va male il sito, perché non basta un manuale per fare Seo.

E così non riesci a trasformare in soldi il tuo mestiere. Non abbastanza insomma.

Sai cosa pensavo? Che se una persona investisse sulla propria formazione specifica in quei campi in cui è debole, e sulla propria promozione, invece che in un nuovo status symbol che non gli serve a niente, nel giro di pochi giorni, un paio di settimane, vedrebbe il proprio conto corrente riempirsi.

Perché in fondo se tu il tuo lavoro lo sai fare bene, ma non ingrani (insomma guadagni poco rispetto a quanto vorresti),  allora ti restano poche cose da fare.

Invece che buttare 1.000 euro in un telefono inutile, puoi investire in una giornata di formazione specifica con un professionista della vendita one-to-one

Invece che spendere 10.000 euro per una nuova utilitaria, puoi investire 10.000 sul Tuo brand.

E magari sfruttare anche le offerte che trovi in giro, perché sai gli sconti per un divano o per l’auto e per la crociera sono continui, e un portatile o uno smartphone 30 giorni dopo il lancio li trovi a prezzi migliori e spesso le stesse compagnie telefoniche te li passano per pochi euro mensili.

Invece la possibilità di acquisire quelle skills specifiche che ti mancano non sempre è a portata e lo stesso vale quando trattasi di trovare professionisti in grado di risolverti il “problema immagine” disposti a mettersi tutti insieme ad un costo abbordabile.

Insomma, pensaci: ma se tu sei tanto bravo nel tuo lavoro e poi il cliente non ti trova, e quando ti trova ti dice che il cugino di un suo amico lo fa per 3 euro l’ora,  e tu perdi i tuoi sudatissimi soldi nel nuovo melafonino, forse stai gettando un’occasione.

Non ti pare?

Così mi viene una domanda: ma hai idea con 10 clienti in più al mese, al TUO prezzo e alle TUE condizioni quanti cellulari in più ti compri?

Io quando ho bisogno di implementare le mie risorse mi affianco a chi con quelle competenze prospera, perché se giochi con i migliori quando sono disponibili a rivelarti i segreti del mestiere, che su un manuale non troverai mai, allora diventi bravo come loro.

Pensaci.

 

Annunci

4 pensieri su “Il miglior strumento

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...