Se hai una buona storia da raccontare…

Se hai una

Se hai una buona storia da raccontare … non sei mai finito!

Si parla di storytelling applicato ai social, ma io ti dico: applicalo a te. Alle tue interazioni, alle tue trattative.

Una storia, solo una storia, la tua.

Scegli fatti salienti della tua storia, aneddoti, situazioni simpatiche, battute, soluzioni a problemi… quello che vuoi, purché sia parte dei tuoi ricordi, del tuo vissuto, anche indiretto.

Metti insieme le tue vittorie grandi e piccole, fatti riempire la mente di ricordi piacevoli e poi … usali.

La vita ti sbatte in prima linea, in una foresta con lupi affamati: il mercato.

Ti trovi al cospetto di sprovveduti, di gente furba e arrogante, di disonesti, troll, burocrazia alienante e qualche attimo di sfortuna.

Ma tu non molli, sai che ce l’hai fatta altre volte, hai passato di peggio e puoi costruire la tua storia, puoi vincere ancora.

E poi ancora.

Hai un luminoso futuro ad attenderti e se hai una buona storia da raccontare puoi attrarre, coinvolgere, affascinare e… vendere.

Vendi la tua storia, le tue vittorie i tuoi umori e le tue speranze.

Puoi scrivere quel romanzo che hai dentro di te o lo puoi raccontare.

Se raccogli quanto di importante hai fatto nella tua vita, anche le cose più piccole dove sei stato grande, quegli attimi in cui ti batteva forte il cuore, quei momenti in cui l’immaginazione ha preso il sopravvento e li racconti, allora avrai sempre una via d’uscita.

Non importa quanto sia alta e ripida la roccia che devi scalare.

Lo so io e lo sai TU che ci puoi arrivare. Ci DEVI arrivare.

Lo fai per te, solo per i tuoi motivi e per i tuoi sogni.

Un canovaccio nella tua testa, che puoi raccontare a te stesso per motivarti, ma più ancora agli altri per farli star bene, distrarli dalle piccole routine quotidiane, dare un supporto, per regalare un sorriso. Puoi raccontare la tua storia per ammaliare e… vendere.

Ogni attore, ogni comico e ogni artista ha un repertorio a cui attingere.

“Siamo tutti attori su un palcoscenico” diceva Shakespeare, e un po’ aveva ragione.

Tutti noi in qualche modo abbiamo una parte da recitare, la nostra parte, e farlo con un bagaglio, un repertorio, un canovaccio da cui attingere, rende tutto più semplice.

Una battuta che regali un sorriso, un aneddoto che faccia sentire compresi, un ricordo che indichi una possibile via, un consiglio dall’esperienza che hai vissuto per risolvere un problema.

Puoi ispirare e ispirarti, raggiungere il tuo obiettivo mentre dai agli altri il piacere della tua presenza, diventare un cantastorie, un portatore di serenità.

Se stanno bene con te, compreranno da te. La tua pratica in quell’ufficio sarà evasa prima, quell’ordine per te sarà curato con un occhio diverso..

Il tuo successo è lì, a portata di storia: comincia a raccontarti. Adesso.

Advertisements

5 pensieri su “Se hai una buona storia da raccontare…

  1. L’ha ribloggato su 1/2 cm (mezzocentimetro)e ha commentato:
    Perché raccontarsi?
    Siamo tutti attori, come diceva Shakespeare?
    O in cerca del nostro quarto d’ora di notorietà, come diceva Warhol?
    Sarà mania di protagonismo o pura lucidità?
    Oppure, più semplicemente, è arrivato il momento di farsi sentire, senza alzare la voce?

    Mi piace

  2. Sull’altra faccia della medaglia, Andrea, ci sono le lamentele inutili. Sull’altra faccia della luna, abita chi fa prima a criticare e piangersi addosso. Di qua dall’armadio, resta chi vuole restarci. O non ha voglia di aprirlo.
    Come sempre, chapeau!

    Mi piace

    • Sai cosa dico sempre a chi critica e si lamenta? Chi crede che qualcosa non si possa fare è gentilmente pregato di lasciar lavorare chi crede si possa fare. 🙂 Grazie Roberta, è una bella botta di autostima la tua approvazione ad un mio scritto.

      Mi piace

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...