Successo: 7 condizioni indispensabili + 1

 

Allora diciamocelo: tu vuoi guadagnare di più e in fretta.

Cosa ti serve? Come si fa?

Ci sono sette condizioni indispensabili che da sole fanno la differenza tra prosperare e sopravvivere.

E tu sei stanco di sopravvivere, vero?

Vediamole insieme:

 

  1. autenticità: devi essere te stesso fino in fondo, che non significa diventare maleducati o insensibili, né avere come unico credo “io dico quello che penso anche se è una verità scomoda”. Significa scegliere di non portare maschere, di non essere un personaggio costruito ad arte,  scegliere cosa fare o non fare in base alla propria indole, ai propri desideri reali. Acquistare una bella auto per farla vedere agli altri serve a poco: meglio una bici se adori pedalare.
  2. determinazione: molti partono con le migliori intenzioni, si lanciano come non ci fosse un domani, raccolgono forse anche qualche piccola soddisfazione ma poi, alla prima difficoltà, ai primi no (e quanti se ne devono sentire) mollano il colpo. Essere meteore non serve a te, non serve a chi ti sta intorno, non serve alle persone che ami, in compenso fai un gran favore alla concorrenza e chiudi quel piccolo spiraglio che ti stavi aprendo nel mercato. O sei determinato a raggiungere i tuoi obiettivi, come una mamma è determinata a far mangiare i propri figli o puoi dire addio ai sogni di gloria (finanziaria)
  3. motivazione: qual è il motivo per cui combatti? Perché è una battaglia con le tempeste e la motivazione deve essere forte. La motivazione è ciò che ti fa essere risoluto e determinato a raggiungere i tuoi obiettivi, quella cosa che alimenta la voglia di continuare quando la strada è solo in salita, quella condizione principale che ti permette di superare ogni ostacolo e fare quanto serve. Senza una motivazione forte puoi dire addio alla determinazione, e quindi il gioco è finito prima ancora di iniziare. La motivazione è quella cosa per cui non dormi, non mangi non respiri, ma fosse l’ultima cosa che fai nella tua vita tu a prendere il tuo sogno ci arrivi.
  4. preparazione: è inutile che cerchi di vendere ravioli artigianali se non hai idea di che sapore abbiano e non li hai mai visti: quello che racconti lo devi conoscere bene, deve essere parte di te, deve essere una passione che ti scorre nelle vene e una conoscenza approfondita. Fai quello che ti viene facile, perché quello che a te sembra facile per altri è ostico. Quello è il tuo talento e non ti stancherai mai: un bel vantaggio su ogni gigante che ti faccia concorrenza.
  5. risorse: non puoi sapere tutto di tutto, magari ti serve un grafico o un webwriter, forse hai bisogno di un social manager. Assumili, o crea una joint venture con i professionisti che hanno quanto non hai tu. Se non sai vendere il prodotto, frequenta un corso che ti insegni a farlo, se non sei empatico… anche. Le risorse che ti mancano sono là fuori da qualche parte: cercale.
  6. obiettivi: Dove vuoi arrivare? Se non sai qual è il punto d’arrivo non ci arriverai mai. Come uscire di casa senza meta, come chiedere ad un taxista di NON portarti da qualche parte: farai un lungo e costoso giro della città senza arrivare da nessuna parte. Un obiettivo va costruito con cura, deve essere sfidante (se è troppo facile non serve a cambiare le cose) ma realistico. Insomma se l’obiettivo è bere dell’acqua basta aprire un rubinetto, se è essere alti 6 metri e con la pelle blu, lascia perdere.
  7. velocità: perdere tempo a pensare e ripensare cosa, come, quando, con chi, perché serve a dare un vantaggio alla concorrenza. Ragionarci si, farlo a tempo indeterminato no. Nel momento in cui hai un’idea, nel mondo ci sono altri sette che l’hanno pensata come te: datti da fare. Crogiolarsi nei sogni senza realizzarli equivale a farsi le seghe mentali: uno spreco di energie.

 

 

+ 1: Chiedi! Se hai bisogno chiedi aiuto. Anche un perfetto sconosciuto può rivelarsi l’ago della bilancia. Ci sono lupi ed agnelli in giro, e non è detto che i lupi siano sempre pronti ad azzannarti. Chiedi aiuto senza farti troppe domande: spesso le grandi opportunità nascono proprio grazie ai lupi che si prendono a cuore la tua idea.

 

Poche cose, indispensabili. Sono il filo conduttore dell’agire di ogni persona partita da zero e che ha fatto fortuna, indipendentemente dal settore in cui hanno scelto di operare.

Ce l’hai un amico di successo? Si? Ecco prova a fargli qualche domanda e vedrai che queste 8 condizioni sono presenti anche nel suo modo di affrontare il mercato.

Se le hai sei a metà dell’opera, se non le hai… implementale!

Annunci

23 pensieri su “Successo: 7 condizioni indispensabili + 1

  1. Bellissimo post…
    Nei CD di Crescita personale che seguo (che sono FANTASTICI ed anche ai libri) c’è una frese che si è stampata nella mia mente…

    Per avere più di ciò che si Ha, bisogna diventare più di ciò che si E’…

    Il livello economico, la nostra sicurezza economica, la nostra postura e come ci mostriamo al mondo e a noi stessi, altro non è che la “taglia del nostro Pensiero”

    Mi piace

  2. Mi piace questo blog perché spinge sempre verso il miglioramento. Quindi aggiungo un consiglio a questa lista: mutamento. Sempre pronti a coglierlo, a integrarlo, a piegarlo al proprio volere. Tutto cambia, noi dobbiamo volgerci verso questo cambiamento.

    Mi piace

    • Sempre, ma sempre! Come avrebbe detto Darwin è il soggetto che sa adattarsi a sopravvivere! Grazie Riccardo e grazie anche per il complimento: detto da chi come te con la rete ci vive ha un sapore diverso. 🙂

      Mi piace

  3. Ciao Andre,
    da quasi un anno che leggo i tuoi post, le tue parole martellano continuamente il mio cervello, la bella addormandata nel bosco si è svegliata quando ha incontrato per la prima volta L’Andre a Milano. Quel periodo ero ancora arrabbiata, in primis con me stessa, per non aver avuto il coraggio di ribellarmi “eppure mia madre mi dice sempre, che da bambina ero ribelle, ottenevo quello che volevo, sempre nei limiti”. Oggi sono piu serena dopo tanti sfoghi e mille tempeste.
    I tuoi post mi hanno portata molto e dico molto a riflettere.
    Anche il post di oggi, cade a fagiolo, pare che tutte le condizioni che hai elencato ci sono, io sono pronta. Nei tuoi post dici sempre: chiedi aiuto se ne hai bisogno, quello che ho fatto, ed ognuno ha dato il proprio contributo. Quando sarà il momento li nominerò. Poi quando meno te lo aspetti, arriva un messaggio al telefono e quel messaggio che ti apre spalanca la porta.
    Ora è arrivato il tuo momento, ho bisogno di parlare con te per le ultime cose da definire, prima di partire con il sito.

    Sei Grande Andre, grazie grazie e grazie.

    Concetta.

    Mi piace

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...