Show Must Go On

Show Must Go On

Il weekend è passato e magari non sei riuscito a staccare dal lavoro quanto avresti voluto, magari non ti sei riposato abbastanza o forse mille pensieri turbano il tuo sonno.

Storia d’amore ingestibile?

Lavoro che non ingrana (ancora) come vorresti?

Accesa discussione con un amico?

Non riesci a seguire una dieta o semplicemente il tuo capo ti tratta male? (licenziati al più presto)

Sei un freelance dell’ IT e nessuno considera il tuo lavoro dietro ad uno schermo più di un gioco per adolescenti?

Sai che c’è? Che non importa quanto tu sia triste e in quante parti il tuo cuore sia spezzato: lo spettacolo deve andare avanti.

Un tale (Shakespeare) disse: “ Siamo tutti attori su un palcoscenico

E un po’ aveva ragione: quando ti lanci nel mondo del lavoro contando solo sulle tue forze, quando devi costruirti una reputazione e trovarti i clienti e gestire tutto il processo dalla A alla Z, quando sei preso da quella cosa che chiamiamo Personal Branding, allora un pochino sei un attore.

Sì, perché devi sempre avere il sorriso sulle labbra anche se è l’ultimo appuntamento della giornata.

Perché stai lavorando anche il giorno di Natale quando sei a pranzo con i parenti e la notte di capodanno mentre fai il conto alla rovescia o in spiaggia il 10 agosto mentre prendi il sole.

E sai perché? Perche in un certo senso, in piccolo, sei un personaggio pubblico e se fai una cretinata dopo 15 minuti lo sanno anche a Tokyo: croce e delizia dei social network e del mondo globalizzato.

Quindi ti tocca avere sempre il sorriso, misurare ogni cosa che fai e al tempo stesso essere più naturale possibile.

Dura vero?

Sì, assolutamente.

Ma anche incredibilmente straordinario. Hai la possibilità di essere l’unico artefice delle tue fortune e non devi ringraziare nessuno. Hai la straordinaria opportunità di avere entrate diversificate, mentre il dipendente affida la propria vita nelle mani di uno sconosciuto.

Nessuna azienda guidata da una persona sana di mente conterebbe per più del 40/50% delle proprie entrate su un unico cliente e qui c’è ancora gente che spera di basare la propria vita sul  100% delle scelte di uno sconosciuto.

Tu invece hai la fortuna che se qualcosa non gira nella tua vita o nel lavoro, puoi sempre contare su tutte le altre opportunità, ma questo comporta che devi fare un po’ l’attore: devi dare il meglio di te stesso con il tuo miglior sorriso, sempre.

Non ci riuscirai sempre, ma il più delle volte sì, perché tu lo sai che stai costruendo la tua vita con i tuoi tempi e nel modo che vuoi tu.

E non importa se sei un po’ giù di corda: Show Must Go On!

Buon divertimento 🙂

Advertisements

12 pensieri su “Show Must Go On

  1. Ciao Andrea,
    articolo un po’ più “serioso” del solito. Periodo difficile ?
    Dai, dai, è primavera, non può andare così male !
    Hai ragione come sempre, ognuno di noi è umano, abbiamo i nostri problemi, le nostre preoccupazioni, la nostra vita quotidiana.
    Preoccupazioni che crescono ancora di più per voi che siete freelance ma che, con l’attuale situazione, non risparmiano nemmeno noi dipendenti che abbiamo affidato il nostro futuro ad uno sconosciuto.
    Insomma ogni mattina entro in ufficio e mi stampo un bel sorriso sulla faccia perchè i miei problemi devono restare fuori dall’ambito lavorativo e perchè mi fa stare meglio, mi fa affrontare meglio la giornata, per me e per i miei colleghi.
    E allora, SMILE ! 🙂

    Mi piace

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...