Realizzati !

Realizzati

Lunedì, e ci vuole una bella riflessione! Su cosa?

Su di te. Su di me, su di noi… insomma ognuno su sé stesso e su quanto sta facendo per… sé stesso.

Tu ad esempio cosa stai facendo per te? Ma solo per te?

Recentemente ho trovato uno splendido articolo su un sogno realizzato che ti consiglio di leggere. Lo trovi qui.

Un sogno che sembrava impossibile, eppure è sotto gli occhi di tutti quanto è stato raggiunto.

Pensi che Manuela sia stata fortunata?

Se pensi questo sbagli, e di grosso.

Inseguire i propri sogni è un’attività faticosa ed impegnativa, si agisce con metodo e con determinazione e la strada è impervia!

Gli ostacoli sono quelle spaventose cose che scorgi ogni volta che distogli lo sguardo dai tuoi obiettivi.

Dell’importanza di avere dei sogni e di quale metodo usare per realizzarli ne ho scritto qui, e oggi ti dico quanto sia importante crederci fino in fondo.

Ma credere in te stesso prima ancora che nei tuoi sogni.

Solo con un’onesta analisi di quello che sei, senza sopravvalutarti, ma soprattutto senza sotto stimare le tue capacità e i tuoi talenti, potrai raggiungere quanto desideri.

Valuta la concorrenza, ma non fossilizzarti su quella.

Valuta quanto hai da offrire, ma non crogiolarti in questo.

Credi in te, o nessuno lo farà, ma soprattutto non sprecare energie immaginando scenari apocalittici.

Esercitare la propria fantasia e sprecare la propria creatività per contemplare il fallimento, non solo è inutile, ma anche dannoso.

La nostra mente è lo strumento più grande e potente di cui disponiamo, e immaginare il fallimento nei suoi dettagli è dare una direzione negativa ai nostri pensieri ed alle nostre azioni.

Un fallimento richiede energie e pianificazione. Immaginandolo continuamente lo si pianifica nel modo più efficace.

Il fallimento diventa il nostro obiettivo senza che ne abbiamo la consapevolezza.

Prepara un “piano B” e poi datti da fare impiegando tutto le tue risorse per realizzare i tuoi sogni, e molla la negatività.

Li hai scritti i tuoi cento sogni? Li hai divisi per categorie e per tempi di realizzazione come ho descritto qui?

Sì? Bravissimo, bene così!

No? Male, ti conviene farlo subito: nessuno ti paga abbastanza per rinunciare ai tuoi sogni. Nessuno.

Niente vale quanto la tua felicità.

Prendi 5 minuti della tua pausa pranzo e mettiti al lavoro, e se ti serve uno schema pratico per creare i passi necessari sai che sono qui, a tua disposizione; ma il primo passo sta a te.

E ci devi mettere impegno: tanto impegno, perché fare un salto nella qualità della propria vita comporta sacrifici e determinazione.

Magari puoi farti ispirare da qualcosa di stimolante, io uso questa:

Buon lavoro!

Annunci

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...