CREDICI!

Credici

 

Tu ci credi?

Come in cosa? In te stesso, nelle tue capacità e soprattutto nelle tue potenzialità.

Perché se non ci credi tu, spiegami chi dovrebbe crederci.

Se resta innegabile che tutti abbiamo bisogno di sostegno morale da terzi, che abbiamo bisogno di qualcuno che crede in noi, la prima persona che deve crederci sei tu.

Si dice che chiunque creda di non poter fare qualcosa ha sicuramente ragione, e altrettanta ne ha chi crede di poterla fare.

Insomma, se il tuo obiettivo è diventare il professionista più pagato del tuo settore, se vuoi una villa come quella di Tony Stark (Ironman), o vuoi diventare un personaggio pubblico idolatrato dalle folle, devi assolutamente credere di poterlo fare.

Qualunque cosa tu voglia realizzare, qualunque obiettivo è una corsa, una sfida con te stesso prima che con la (tanta) concorrenza.

Non ci sono scorciatoie, lo sappiamo, sarà sempre un lavoraccio terribile. Da non dormirci la notte, da stare in ufficio 23 ore su 24, non mangiare, lottare, litigare con i fornitori e cercarsi i clienti (sempre se hai la fortuna di essere un freelance o magari ti servono anche dei finanziamenti).

Ma devi crederci. E devi farlo con tutte le tue forze a dispetto di tutto e tutti.

 

Il momento in cui dubiti di poter volare, quello è il momento in cui cessi di poterlo fare (cit . J. Barrie)

 

E se dubiti, gli inevitabili ostacoli che incontrerai sul tuo cammino ti sembreranno ancora più grandi, difficili, addirittura insormontabili e perderai il coraggio, l’audacia, la voglia di fare finendo in un loop che vanificherà ogni sforzo fatto fino a quel momento.

E poi ti troverai dopo 5, 10, 20 anni, a rimpiangere di non aver fatto, vedrai altri portare avanti idee e raggiungere risultati che avresti tranquillamente raggiunto anche tu.

Vedrai le tue idee avere successo nelle mani di altri.

Se non credi in te e in quello che fai, sarà questo a limitare il tuo raggio d’azione e le tue potenzialità.

E poi diciamocelo: ma perché darsi da fare per qualcosa in cui non si crede? Cercheresti di attraversare la Manica a nuoto se pensassi di non poter nuotare più di un miglio? No, naturalmente.

Ed è così per tutto.

Quello che puoi fare è essere molto onesto con te stesso, porti obiettivi grandi ma realistici, crearti degli obiettivi intermedi più piccoli e stabilire dei sistemi di feedback e analizzare la tua idea nei dettagli ( la padronanza dei dettagli è una caratteristica fondamentale di ogni leader), proiettarla nel futuro e cercare il più possibile di prevedere quali ostacoli incontrerai, e poi, agire.

Perché i falliti si dividono in due categorie: chi ha agito senza pensare e chi ha pensato senza agire.

Quindi AGISCI, ora, e credici con tutto te stesso: puoi, ce l’hai nel DNA la capacità di raccogliere e vincere ogni sfida.

Buon divertimento!

Annunci

9 pensieri su “CREDICI!

  1. Ottimo, mi trovo perfettamente d’accordo. Obiettivi da raggiungere sempre, ma ad essere stimolata è la nostra mente più di ogni altra cosa. Ti faccio un esempio, un giorno ho corso per 5 km, il giorno dopo per quasi il doppio, beh quel giorno avrei potuto fare qualsiasi cosa mi si chiedeva…capisci cosa intendo? Superiamo i limiti e basta essere pigri 😀 Bravo!

    Mi piace

  2. E vai con un’altra scarica di adrenalina!
    Grazie Andrea e sai che ti dico: ci ho creduto e ci credo, oggi più di prima.
    I risultati arrivano e mi sento ancora più determinata.
    E hai ragione tu quando dici che se non credi in te stesso per primo come potrai fare a portare l’altra persona a credere?
    E’ un po’ come voler amare un’altra persona quando non si ama se stessi.
    Posta un po’ di più che ci piace essere motivati 🙂

    Mi piace

  3. Fantastico Articolo che condivido pienamente. Come sempre hai saputo trattare un argomento complesso e articolato con parole semplici, un pizzico di ironia e una certa semplicità. Bisognerebbe tramutarlo in un consiglio e farne tesoro.

    Mi piace

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...