Se vuoi puoi

fulmini

Lunedì! I lunedì sono sempre tremendi!

I lunedì durano più di tutti gli altri giorni della settimana, almeno 18 ore in più, gran parte delle quali concentrate nel pomeriggio, tra le due e le cinque.

Che noia!

E poi fa freddo, è arrivato l’autunno (oh, succede tutti gli anni) hai davanti ben cinque giorni di lavoro, le vacanze sono un ricordo, le prossime non arriveranno mai e c’è quel cliente che…

E lo smog, e il traffico, e non trovi parcheggio e… E basta!

L’ho già chiesto, e te lo chiedo ancora: ma quanto ti stanno pagando per rinunciare ai tuoi sogni?

Quanto ti pagano per fare la vita di qualcun altro?

Ma non l’avevi un sogno? Qualcosa che ti mandava in fibrillazione al solo pensiero? Qualcosa per cui avresti dato tutto te stesso?

Che fine ha fatto? Anzi: che fine hai fatto tu? Dove sei?

Se ogni mattina quando ti svegli hai bisogno di un ettolitro di caffè, ci metti una vita a carburare, ti infastidiscono la temperatura e gli impegni e vorresti fare altro, vorresti fare tutto in modo diverso, forse stai perdendo tempo. Forse qualcosa non va.

E allora prova a fare un giro nella tua testa: cerca!

Cosa vuoi davvero? Cosa ti manda il sangue in fiamme? Cosa potrebbe farti saltare dal letto come una molla e darebbe al tuo sguardo quel lampo di vita irresistibile?

Cerca!

Senza perdere tempo, senza farti problemi che non ci sono, tira fuori il fuoco che hai dentro, ravvivalo, sogna, trova un motivo per spostare le montagne, quel carburante che alimenta ogni sfida.

Ruba un’ora alla tua giornata e studia come usare quanto hai e quello che fai per arrivare dove vorresti.

Non è mai troppo tardi per diventare ciò che avresti potuto essere e a dispetto delle apparenze, oggi è il momento più adatto. Oggi è più facile di quanto non sia mai stato.

Sei un freelance, hai già in te la capacità di lavorare per obiettivi: sceglili bene. Sceglili meglio che puoi.

Sii te stesso in ogni più piccolo dettaglio, cerca quello che ti serve e poi vai a prendertelo.

Difficile? Tutte le cose sono difficili prima di diventare facili. Il segreto sta tutto nell’iniziare.

Un passo alla volta, fai quanto serve, fai il necessario, niente di più. Puoi farlo.

Ti faccio una domanda: se ne andasse della vita di una persona a te cara, troveresti il modo?

Si, vero? L’hai già visto nella tua mente, per un attimo come un lampo.

Se vuoi, puoi. Walt Disney diceva

“ Se puoi sognarlo, puoi farlo”

Deve essere adrenalina pura quella che scorre nelle tue vene, solo così puoi ottenere quanto meriti, senza mollare mai, perché sarà dura e gli ostacoli sanno numerosi.

Sei davanti ad uno schermo, mi stai leggendo perché sei in pausa da qualcosa che trovi pesante, il tuo respiro è lento, profondo, se vuoi riesci anche a notarlo.

Già che sei lì nota come sei seduto, con le spalle lievemente curve, lo sguardo concentrato sullo schermo, la testa protesa in avanti…

Raddrizza quella schiena, su il collo, ora! Riempi i polmoni di ossigeno, se c’è smog va bene lo stesso, un po’ di particolato risveglierà in te l’istinto del predatore. Gonfia il petto, pensa, cerca, manda in fiamme il sangue, adesso.

E immagina il tuo sguardo, quello che hai ora che il battito aumenta, quello sguardo tipico di chi non può fare altro che eccellere.

Sai come si chiama questa sensazione? Adrenalina pura! Questa ti darà la spinta che vuoi. E da domani usa una sveglia che ti faccia schizzare dal letto! Brilla! Butta quel panino e comincia a darti da fare per ciò che vuoi davvero. Adesso.

Un grazie speciale alla mia consulente musicale Sara Stella e a Francesca Borghi che mi ha ispirato il post.

Annunci

6 pensieri su “Se vuoi puoi

  1. Grazie Andrea.
    Perché quelle domande me le sono fatte tutte e alla fine ho deciso di fare oltre che sognare.
    “Quanto mi pagavano per vivere la vita di un altro?”
    Non abbastanza. Non abbastanza per starci male anche fisicamente e per cacciare me stessa in fondo, troppo in fondo, per non dover sentire il rumore dei miei sogni infranti…
    Cosa farò?
    Il post che ho scritto ieri diceva che ho deciso di allacciarmi bene le scarpe e continuare il viaggio… Continuando a sognare!:)
    A presto!:)

    Mi piace

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...