Tre minuti di creativitá

tre minuti

Lo sapevate che il nostro cervello lavora su frequenze che vanno da 1 a 30 Hertz? E che a seconda della frequenza la sua attività viene divisa in stato alpha, beta, delta e theta?
Beh quelle che interessano a noi sono le onde theta comprese tra 4 e 8 Hz. Di solito vengono associate alla fase di risveglio, ma quello che pochi sanno é che il nostro cervello sperimenta tale stato per circa 10 minuti ogni ora e che sta alla base della produzione di una mente creativa.
Ok basta con la parte scientifica, che poi é noiosissima. Passiamo alle cose pratiche.
Quante volte vi capita di avere un blocco creativo? Quei momenti che hai il foglio bianco davanti e l’idea non viene? A me spesso, ma non mi preoccupo perché ci sono alcuni comportamenti che riattivano e mantengono prolifica la nostra parte creativa.
La prima cosa da fare é smettere di fare.
Perché il nostro cervello é un po’ come un computer e quando si blocca é per la quantità eccessiva di richieste che non riesce più a processare.
Farsi subito una passeggiata, una pausa caffè, mangiare un gelato. Anche un giro in auto aiuta, purché fatto in completa solitudine. Personalmente considero l’auto uno degli ultimi “pensatoi” disponibili.
Ma questi sono sistemi d’emergenza, per mantenere alta e costante la produzione creativa ci serve altro e allora, 3 consigli semplici, veloci ed efficacissimi.

1) Esci dagli schemi: smetti di leggere pubblicazioni che riguardano il tuo lavoro. Piuttosto un buon libro di narrativa, o un saggio. Comunque qualcosa che non abbia nulla a che fare con il tuo mestiere.

2) Sfoglia riviste che di solito non ti interessano, guarda un film diverso da quelli che guardi solitamente, frequenta posti e gente nuova.

3)Prenditi 3 minuti ogni giorno per un piccolo esercizio:
Siediti su un tappeto, spalle dritte, schiena dritta, testa dritta.
Chiudi gli occhi e fai 5 respiri inspirando col naso ed espirando con la bocca e ad ogni respiro rilassa un po’ i muscoli del collo e delle spalle.
Poi, sempre ad occhi chiusi, visualizza un oggetto, o una parola, a tua scelta. Svuota la mente e concentrati esclusivamente sull’oggetto scelto. Nota come il tuo respiro si sia fatto più lento e continua a concentrarti impedendo alla tua mente di divagare.
Noterai che quasi immediatamente la tua fantasia cercherà di fuggire in ogni direzione. Impediscilo e continua a mantenere l’attenzione su quell’unica cosa che hai scelto fino allo scadere dei 3 minuti.
Le prime volte sará dura, ma col tempo ti sembrerà molto più agevole.

Questo esercizio, di soli tre minuti ha molteplici vantaggi: aumenta la tua capacità di concentrazione, aumenta la tua capacità di intuizione, ed ha il piacevole effetto collaterale di aumentare esponenzialmente il tuo lato creativo.
Il mio consiglio e’ di assumere tali comportamenti per almeno 21 giorni.

Buon lavoro.

Annunci

6 pensieri su “Tre minuti di creativitá

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...