Se giochi con i migliori…..

image

Se giochi con i migliori, prima o poi diventi uno di loro.

 

Già i migliori, ma come li riconosco?

 

I migliori sono coloro che ad un assoluto talento abbinano duro lavoro, studio, aggiornamento continuo e una passione infinita:

Lo definirei “amore per ciò che fanno”.

 

E’ innegabile che per raggiungere i traguardi più ambiti si debba lavorare molto, perché la bacchetta magica non esiste.

Sappiamo tutti che impegno e determinazione sono alla base di ogni successo, ma tra tutti quelli che si danno da fare senza risparmiarsi, ce ne sono alcuni che spiccano in modo particolare.

Sono coloro che hanno attitudine a quel tipo di attività: i talenti.

 

Spesso mi capita di dover valutare i dipendenti dei miei clienti e ancora più spesso di trovare delle figure professionalmente ineccepibili.

 

Vedo, parlo, leggo, mi relaziono con decine di persone ogni giorno e devo ammettere che gente talentuosa ce n’è  proprio poca, ma quando ne incontri una la riconosci subito.

 

Le università americane selezionano i candidati con due tipi di colloqui: il colloquio cieco e il colloquio non cieco.

Nel primo caso l’esaminatore non ha preso visione del curriculum del candidato, non sa niente dell’individuo che deve valutare e questo gli permette di basare il proprio giudizio sulle sensazioni che gli vengono trasmesse a livello personale.

Nel secondo caso l’esaminatore ha tutte le informazioni possibili, così da poter valutare la preparazione del candidato.

Infine i due esaminatori si incontrano ed incrociando i responsi riescono a scegliere il candidato più adatto.

Il più adatto, non il più preparato.

 

I miei sono quasi sempre colloqui alla cieca, perché spesso mi imbatto in figure professionali che non conosco. Non so come funziona quel tipo di lavoro, quali sono le competenze richieste per svolgerlo al meglio e quale l’esperienza del candidato.

Ma scelgo sempre i migliori in ogni campo.

Come? guardandomi in giro.

Una rapida ricerca può indicare i mostri sacri di un dato settore. Una volta trovati li osservo, vedo come fanno le cose ed in quanto tempo, e soprattutto quanto sono efficaci nel raggiungere l’obiettivo, poi li confronto con i soggetti che in qualche modo hanno attratto la mia attenzione.

 

Il talento lo riconosci subito: lavora il doppio, sa tutto il necessario, ama follemente il proprio lavoro e coglie sfumature che sfuggono anche ai più grandi.

Cavalca l’onda, cambia rotta con la velocità di un fulmine, ma soprattutto ha un tale genuino entusiasmo da riuscire a coinvolgerti in argomenti di cui fino a pochi istanti prima non solo sapevi poco o niente, ma nemmeno ti importava.

 

Spesso non hanno raggiunto grandi risultati, non ancora. Alle volte per una questione di età, altre perché non credono sufficientemente in se stessi, altre ancora perché non si è presentata l’occasione di emergere, ma sono e restano i migliori.

 

E’ solo una questione di tempo e se continueranno ad impegnarsi, otterranno risultati incredibili.

 

Sono esageratamente umili, come tutti i grandi, non si considerano speciali e spesso non riconoscono le proprie doti particolari e uniche. Sanno viaggiare al limite, sono creativi e riescono a rendere semplice quello che in realtà è per i più faticoso e complicato.

 

Il campione di Formula 1 non è tanto differente dai suoi colleghi, semplicemente frena 10 cm dopo, accelera 2 cm prima e alla fine ha limato 1 decimo di secondo al tempo sul giro.

Pochissimo che fa una differenza abissale nei risultati.

 

Ecco il talento lo vedi lì: un piccolo, piccolissimo extra che fa un’enorme differenza.

 

E quando scovo questo piccolo extra in qualcuno lo faccio sapere subito ai miei contatti, perché il valore aggiunto che questi soggetti apportano ha effetti formidabili sui risultati e quindi sui guadagni di tutti.

La mia soddisfazione più grande è quando i miei clienti dicono : “Però, Andre che persona in gamba mi hai segnalato: il miglior acquisto degli ultimi anni”

Ci metto la faccia è vero, ma non ho mai avuto modo di pentirmene.

Mi piace far incontrare aziende eccellenti con sconosciuti straordinari: entrambi ne ricavano sempre grandi vantaggi.

 

E voi che talento avete? In cosa siete assolutamente eccezionali?

Raccontatemelo, non si sa mai che opportunità può venirne fuori.

Annunci

5 pensieri su “Se giochi con i migliori…..

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...